Nerd insights: il report di #Romics31


Cos’癡 Romics?

Il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cosplay, Cinema e Games di Roma, meglio noto come Romics, ha celebrato la sua trentunesima edizione dal 5 all’8 Ottobre 2023. Questo evento rappresenta un punto di riferimento per gli appassionati della cultura pop e attira ogni anno oltre 400.000 visitatori.

Ho avuto l’opportunit di lavorare all’interno dell’evento iconico della Capitale in occasione di molte edizioni, curando la comunicazione dei miei clienti e collaborando con decine di creators e influencers nel corso degli anni. Da sempre appassionato del mondo nerd, ho deciso di unire passione e professione scrivendo questo articolo, al fine di analizzare le insights della comunicazione di Romics XXXI.


Nerd insights

Il buzz attorno a #Romics31 癡 iniziato gi a Maggio 2023, con un piano contenuti che ha preso il via effettivo nel mese di Luglio. In totale, sono stati pubblicati circa 268 contenuti tra foto e video, in differenti formati, su quasi tutte le piattaforme social.

L’andamento di Instagram ha attirato molta attenzione, con circa 126 contenuti pubblicati. Durante la campagna di pubblicizzazione della trentunesima edizione, la community di Romics su Instagram 癡 cresciuta di ben 4k followers. A confronto, tra Maggio (anticipazioni) e Luglio (inizio delle pubblicazioni), la crescita della community era stata di soli 164 followers.

Attualmente, ciascun post ottiene in media 920 likes e 8 commenti, con una media di circa 6,3k views per video e reels. L’engagement rate (ER) del profilo Instagram di Romics si attesta all’1,74%: un valore leggermente al di sotto della media, che si posiziona in un range di interazioni accettabile che va dall’1% al 5%.

TikTok ha visto una crescita di circa 8k followers durante le giornate di evento, grazie a un piano di pubblicazioni che ha incluso circa 16 contenuti.

La pagina ufficiale di Romics su Facebook conta 273.486 followers, dimostrando un seguito solido su questa piattaforma. Instagram ne conta circa 63,6k e TikTok raggiunge la cifra di 25,3k seguaci.

Purtroppo, il canale ufficiale YouTube 癡 rimasto fermo a Gennaio 2023 e non 癡 stato utilizzato come canale di comunicazione per questa edizione. Tuttavia, conta ancora circa 1840 subscribers.


Uno sguardo alle ADV

Le campagne pubblicitarie hanno svolto un ruolo significativo nella diffusione dei contenuti, nelle conversioni e nella crescita delle communities in questa trentunesima edizione di Romics.

Su Meta sono stati creati 160 gruppi di inserzioni distribuiti in un arco temporale di tre mesi, a partire da Agosto 2023, con ADV posizionate su Facebook, Instagram, Audience Network e Messenger.


L’importanza dello storytelling

In conclusione, Romics continua ad affermarsi come una delle principali e pi羅 iconiche fiere internazionali legate alla cultura pop. Il festival ha dimostrato di avere una solida strategia di social media management, sia nella fase di pre-evento che nello storytelling delle giornate di fiera.

Tuttavia, ci sono opportunit per migliorare ulteriormente la comunicazione su Instagram, mirando ad aumentare l’engagement rate, e per riprendere un piano di contenuti dedicato a YouTube, considerando l’ampia variet di eventi poter documentare in video.

Un aspetto importante che vorrei considerare 癡 la condivisione delle tag nelle Instagram Sories. Pubblicare tutte le citazioni, come 癡 solito osservare sul profilo Instagram di Romics, pu簷 sembrare una buona idea per aumentarne la visibilit, ma allo stesso tempo pu簷 creare uno storytelling confusionario, con una fitta serie di contenuti che le persone potrebbero smettere di seguire.

Un modo pi羅 efficace per gestire questa parte della comunicazione, pu簷 essere quello di produrre contenuti ad-hoc, come brevi montaggi video d’impatto, che raccontino l’andamento delle giornate dell’evento, accostati ad una piccola selezione di tag rilevanti da condividere.

Questo approccio permetterebbe non solo di evitare la sovraccarica di comunicazioni, ma anche di creare un’esperienza meglio fruibile per chi non sta partecipando fisicamente alla fiera, oltre che trasmettere realmente e in modo efficace l’essenza e l’energia di Romics.

Il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cosplay, Cinema e Games di Roma 癡 un ambiente ideale per sperimentare e creare contenuti innovativi, dati i suoi spazi e la grande affluenza di appassionati. La speranza 癡 quindi quella di vedere da parte di Romics una content creation originale e creativa nelle prossime edizioni.

Share your thoughts